Enna, resentazione "I Complici"

COMUNICATO STAMPA

Sabato 1 dicembre, alle ore 17, presso il Centro Polifunzionale di Enna (nei locali dello stadio comunale Gen.Gaeta), si terrà la presentazione del libro “I complici”. L’incontro, organizzato dalla Sinistra Unitaria ennese, sarà moderato da Mario Azzolini (giornalista Rai), e vedrà la partecipazione di Lirio Abbate (coautore del libro assieme a Peter Gomez), di Rosario Rappa (Segretario regionale del Partito della Rifondazione Comunista), dell’On. Claudio Fava (deputato europeo di Sinistra Democratica) e dell’On. Orazio Licandro (Segretario regionale del Partito dei Comunisti Italiani).
Dopo l’arresto del capo di Cosa Nostra Bernardo Provenzano, latitante da 43 anni, l’11 aprile dello scorso anno, e la recente straordinaria operazione della Procura e della Polizia palermitana che ha portato alla cattura del boss Lo Piccolo, si è iniziato a far luce sulla natura dell’organizzazione mafiosa seguente alle stragi del 1992. Il fallimento della strategia stragista voluta da Riina ha portato Cosa Nostra ad una riorganizzazione profonda del suo modo di operare e di produrre profitti; un quadro da cui emerge fortemente il ruolo di una “borghesia mafiosa” che non spara ma che siede nei parlamenti, nelle commissioni, nei consigli comunali.
Lirio Abbate, cronista dell’ANSA di Palermo, unico giornalista presente sul luogo al momento della cattura di Provenzano, nel suo libro “I complici” ha provato a descrivere in modo chiaro e, soprattutto, documentato, tutto ciò, accendendo anche i riflettori su una parte oscura della provincia ennese e della sua classe politica, e guadagnandosi, oltre alla terza edizione del premio “Maria Grazia Cutuli” e la vendita di oltre 30 mila copie, anche diverse intimidazioni mafiose che hanno spinto il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza ad assegnargli, nel maggio di quest’anno, una scorta.

Enna lì, 27/11/2007 LA SINISTRA UNITARIA ENNESE

Lascia un commento