SCHIAVON (PRC): GELMINI BOCCIATA, LE/I GIOVANI COMUNISTE/I PRUMOUVONO LA LOTTA IL 9 OTTOBRE E SOSTENGONO LA FIOM.

Dichiarazione di Gianluca Schiavon, esponente della Direzione nazionale del Prc,

“La ministra all’Istruzione Maria Stella Gelmini? Bocciata, e in tutte le materie! Da tutti gli insegnanti e da tutti gli studenti!” – così dice, a nome dei GC (Giovani comunisti del Prc) Gianluca Schiavon, esponente della Direzione nazionale del Prc-Se. “Ecco perché – continua Schiavon – le/i Giovani comuniste/i continueranno a contrastarla promuovendo le lotte contro la sua controriforma scolastica in ogni luogo e in ogni momento.” “Ecco anche perché sosterremo la mobilitazione studentesca promossa dai giovani dell’Uds il prossimo 9 ottobre. Perché crediamo ci sia bisogno di far prendere la parola agli studenti anche in riguardo ai pesantissimi tagli che hanno portato la didattica italiaan al collasso e le strutture scolastiche letteralmente a cadere in pezzi”. “Sosterremo le 50 manifestazioni decise dagli studenti dell’Uds in concomitanza con le cinque decise dalla Fiom, che sempre il prossimo 9 ottobre scenderà in piazza in tante città italiane a difesa del contratto nazionale di lavoro degli operai metalmeccanici, perché riteniamo che il movimento operaio e dei lavoratori debba concorrere a ricostruire, dal basso, la scuola della Repubblica italiana così come il movimento studentesco debba farsi carico della battaglia per i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori e per il rilancio della ricerca per un nuovo sviluppo industriale nel Paese”.

Lascia un commento