MAROTTA (PRC), TRASFERIRLI DA LAMPEDUSA E STOP A RIMPATRI

Palermo, 21 set. – (Adnkronos) – «Trasferimento immediato dei migranti da Lampedusa, ormai invivibile, blocco totale dei rimpatri ed apertura di un’inchiesta della magistratura sulle condizioni di vita cui sono state costrette migliaia di persone». A chiedere questi provvedimenti è Antonio Marottta, segretario regionale siciliano di Rifondazione Comunista-FdS, commentando i gravissimi episodi di protesta che si stanno verificando in queste ore a Lampedusa. «La condizione degli immigrati che provengono dai paesi dell’Africa confinati nell’isola è gravissima ed ha ormai superato ampiamente la soglia di tolleranza – aggiunge Marotta -. Chiediamo alla magistratura competente l’apertura di un’inchiesta sulle condizioni di vita di migliaia di migranti ammassati in un campo a cielo aperto recintato dal mare. Condizioni disumane, non più tollerabili, che alimentano la disperazione e che sfociano inevitabilmente in manifestazioni di protesta». «Chiediamo, inoltre, almeno in questa fase, il blocco totale dei rimpatri – conclude l’esponente di Rifondazione Comunista-FdS – l’immediato trasferimento dei migranti da Lampedusa, luogo ormai invivibile, l’analisi e la valutazione attenta delle loro condizioni soggettive per concedere il visto di soggiorno»

Lascia un commento