"A fera bio" senza sede? Il comune offra subito cortile platamone!

“‘A fera bio”, l’ormai tradizionale appuntamento con i piccoli produttori agricoli bio e con l’artigianato ecosostenibile, è nuoavemente senza sede. Dopo aver cambiato vari spazi, da ultimo il monastero dei benedettini e, per i prossimi tre appuntamenti estivi serali, il cortile dell’istituto “A. Gioeni”, il mercatino rimarrà senza sede. Il circolo città futura propone che l’amministrazione comunale metta subito a disposizione, gratuitamente e settimanalmente, in modo da poter incrementare gli appuntamenti, il cortile Platamone (bellissimo spazio del centro storico che, ormai quasi vent’anni fa, siamo stat* fier* di occupare per strapparlo al suo destino di deposito di camion della nettezze urbana, affinché fosse restituito alla città).

Circolo PRC Città Futura