Raccolta libri di scuola media per le famiglie in difficoltà economica

La biblioteca popolare “Salvatore Barra” organizza un’iniziativa per garantire il diritto allo studio anche per i ragazzi di famiglie con difficoltà economiche.

Ci promuoviamo come punto di raccolta di libri di testo usati per la scuola media per poi ridistribuirli ai ragazzi delle famiglie con difficoltà economiche.

In considerazione del fatto che i buoni libri vengono rimborsati dopo anni, non vengono più accettate dalla cartolibrerie per l’acquisto dei testi. Questi buoni tra l’altro coprono solamente una piccolissima parte della spesa annua complessiva. Alcune famiglie sono di conseguenza costrette a grossi sacrifici per poter assicurare ai figli i giusti strumenti per affrontare al meglio l’anno scolastico, mentre altre con difficoltà economiche ancora più gravi manderanno i propri figli a scuola senza libri.

Siamo convinti che quello alla studio sia un diritto imprescindibile per la crescita e la formazione di ogni cittadino e che il momento di crisi che stiamo attraversando non debba ricadere sugli studenti.

Invitiamo, perciò, i docenti delle scuole medie a donarci le loro copie omaggio delle edizioni ancora in uso e le famiglie a consegnarci i testi degli anni passati dei loro figli ormai riposti in soffitta.

La Biblioteca si trova all’ex arena Lo Baido, presso la sede del partito della rifondazione comunista, e sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Per quanto riguarda le scuole elementari, invece, grazie alla collaborazione della prof. Campisi e della dirigente scolastica Laura Giammona abbiamo sollecitato le scuole a fare direttamente questo servizio all’interno delle strutture scolastiche stesse.

Lascia un commento