PRC Messina: disappunto per la solidarietà espressa da Accorinti a Crocetta

Il Partito della Rifondazione Comunista di Messina dissente dal comunicato di solidarietà del Sindaco di Messina Renato Accorinti al Presidente della Regione Sicilia Crocetta nel suo scontro con il Pd, scontro tutto interno a logiche e a interessi di potere.
Il Prc si identifica totalmente nel popolo No Muos che il 9 agosto ha tagliato le reti della base Usa di Niscemi e il 28 settembre ha invaso gioiosamente Palermo, e ribadisce la condanna dell”operato ipocrita di Crocetta. Crocetta infatti non ha esitato a revocare la revoca dell’autorizzazione alla base dopo che il Tar di Palermo aveva confermato il diritto della Regione a fermare i lavori, dimostrando subordinazione agli interessi militari degli Usa.
Ricordiamo inoltre che Crocetta ha trasferito alle imprese secondo le richieste di Confindustria Sicilia tagliandole ai servizi essenziali degli enti locali. Il governo Crocetta è infine senza soluzione di continuità con i governi precedenti avendo allargato la sua coalizione agli ex amici di Totò Cuffaro e di Raffaele Lombardo, fino a comprendervi esponenti del centrodestra.
Il Prc nel ribadire stima e appoggio al Sindaco Accorinti e alla sua Giunta chiede che si prosegua nel programma originario per i beni comuni collegandosi con le amministrazioni e i movimenti che hanno già realizzato esperienze significative.

Partito della Rifondazione Comunista Federazione di Messina

Lascia un commento