Rifondazione in piazza con i solidali e contro i sequestratori di Stato

Domani le antirazziste e gli antirazzisti siciliani saranno in piazza a pretendere la liberazione dei richiedenti asilo e dell’equipaggio dell’imbarcazione della guardia costiera italiana Diciotti. Ci saremo per chiedere le dimissioni e l’incriminazione del Ministro dell’ Interno Salvini per il reato di sequestro di persona. Non é possibile che chi é al Viminale svolga la sua campagna elettorale permanente disobbedendo alla Carta costituzionale e alle leggi internazionali
Questo mentre la Sicilia è sempre più impoverita da un governo che nulla ha cambiato.

Lascia un commento