Rifondazione Comunista in piazza con le forze sociali

Stamane, 23 Maggio a Catania presidio di lotta per il diritto al reddito universale, all’abitare, a lavoro e salario riconosciuti e non servili. Contro il governo Conte e contro la filosofia liberista e confindustriale del decreto Rilancio, contro il consociativismo centrodestra/centrosinistra che corrompe le istituzioni siciliane, dal PD a Musumeci, e che ruba il denaro pubblico con l’intreccio affaristico gestito dai manager della sanità e non solo.Con Rifondazione comunista, c’erano USB, Officina Rebelde, compagne/i del volontariato sociale, attivisti e forze della sinistra alternativa.

Lascia un commento