Archivi categoria: comunicati stampa

FERRERO, PRC: VELTRONI, DIVISIONI TRA NOI E PD SONO DI MERITO.

Il segretario del Pd Walter Veltroni eccede in buonismo quando sostiene che le manifestazioni dell’autunno non avranno differenze di merito. Sarei motlo felice che il ps si schierasse chiaramente per l’abolizione della legge 30 e contro la proposta di Confindustria di superamento dei contratti nazionali di lavoro, per non parlare del sì alle grandi opere e del via libera alle privatizzazioni. Purtroppo non è così, e nasce da qui la necessità che, nel Paese, si costruisca una forte opposizione di sinistra.


Ufficio stampa Prc

Roma, 05/08/2008

COMUNICATO STAMPA ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN SICILIA

Dichiarazione di Rosario Rappa, segretario regionale di Rifondazione Comunista

Palermo – “I risultati delle elezioni in Sicilia segnano la vittoria netta ed inconstestabile del centrodestra. Si delinea così un quadro politico omogeneo a tutti i livelli, dalla Regione alle Province”. Lo afferma Rosario Rappa, segretario regionale di Rifondazione Comunista.
“Il Partito democratico, dopo la sconfitta delle regionali, registra un ulteriore arretramento e la perdita delle Province di Caltanissetta, Enna e Siracusa – aggiunge l’esponente del Prc – Rifondazione Comunista, nella devastazione di questo risultato, ottiene percentuali in lievissima controtendenza rispetto alle elezioni politiche. Ciò premia la scelta del Comitato politico regionale di ripartire da Rifondazione per ricostruire una sinistra più larga in Sicilia”.
“L’allarmante percentuale di astensionismo – conclude Rappa – dimostra come la destra si rafforzi quando aumenta il distacco della gente dalla politica e la sfiducia dei cittadini nella possibilità di un’alternativa all’attuale sistema di potere. Occorre un bagno di umiltà di tutte le forze democratiche e di sinistra per comprendere cosa sta avvenendo nella società siciliana, come riformare la politica, come ricostruire un protagonismo sociale e di massa: l’opposto delle vocazioni maggioritarie del Pd, peraltro sconfitte, e di ogni chiusura in piccole nicchie identitarie”.

LETTERA APERTA AL SINDACO DI ENNA

Egregio Sig. Sindaco,

da diverso tempo in città si avverte un rumore assordante; è il frastuono prodotto dal suo silenzio pressoché su ogni evento, piccolo o grande, che attraversa la nostra comunità. Il Municipio comunale, sul piano simbolico, sembra non avere più sede in Piazza Coppola, ma in capo alla torre pisana, lontano dall’esistenza materiale dei cittadini; in questo quadro, lei appare come i Buddha di Bamiyan in Afghanistan, osservatori non partecipi di tutto ciò che accade sotto di loro. La politica ennese, si sa, è invadente, gestisce e controlla ogni aspetto della vita del cittadino, un po’ come accadeva in Bulgaria in uno dei periodi più bui della sua storia. In tanti si pensava, forse sperava, che la sua elezione a Sindaco avesse potuto determinare una svolta, riconquistando almeno in parte l’autonomia dell’Amministrazione comunale dalle logiche degeneri del ceto politico locale; ahi noi, non è stato così. Dopo tre anni abbiamo assistito ad un ricambio della sua squadra assessoriale alieno da motivazioni di competenza e produttività e, piuttosto, tutto interno a logiche spartitorie in favore dei trombati di sempre. Oggi, in attesa di un nuovo rimpasto, diversi assessori cercano rifugio su altri scragni. Allora come adesso lei tace, subendo in silenzio le imposizioni dei potenti che, dall’alto delle loro poltrone, decidono liste, nomine e quant’altro, considerando l’Amministrazione comunale il loro cortile di casa, elemento pur di rilievo della giostra politica ennese che, oltre a questo, si articola su altri due livelli: sottogoverni e Amministrazione provinciale. Continua la lettura di LETTERA APERTA AL SINDACO DI ENNA

I candidati della lista SINISTRA UNITA per le elezioni provinciali 15-16 giugno

Per Gaetano Giunta presidente della Provincia

 

Collegio Nord 

 

Albanese Carmelo, Cacciato Salvatore, Chirdo Giovanni, Consiglio Rosario, Di Stefano Gaspare, Gullotta Luciano, Lattuga Nunzio, Pruiti Sebastiano, Sauro Salvatore, Scornavacche Giuseppe, Vitale Ignazio.

 

Collegio Sud 

 

Albanese Carmelo, Cacciato Salvatore, Capizzi Roberto Liborio, Consiglio Rosario, Di Cara Giacomo, Di Stefano Gaspare, Giunta Gaetano, Lattuga Nunzio, Lupo Salvatore, Mancuso Gabriella Maria, Marotta Salvatore, Pruiti Sebastiano, Sauro Salvatore.