Archivi categoria: Contributi | Dibattito

Il diritto all’autodeterminazione del popolo catalano. di Ramon Mantovani

Il diritto all’autodeterminazione del popolo catalano.

di Ramon Mantovani

Quel che è successo il 1 ottobre in Catalunya non lascerà nulla uguale a se stesso.
La violenza gratuita e brutale della Policia Nacional e della Guardia Civil contro la popolazione inerme che difendeva i seggi del referendum con la sola resistenza passiva, è l’ultimo atto di un processo sociale, politico ed istituzionale lungo ormai anni. Per quanto grave e ripugnante, questa violenza di stato, non è tanto importante in sé quanto perché vi si condensano numerose e pesanti ingiustizie secolari e più recenti. Continua la lettura di Il diritto all’autodeterminazione del popolo catalano. di Ramon Mantovani

Da bambina non amavo Gabriele.

Da bambina non amavo Gabriele.

Quest’omone grande e scuro, sempre nascosto in una nuvola di fumo, rappresentava per me la politica. E la politica era quella cosa che si portava via mio padre intere giornate, domeniche, giorni di festa. Io e le mie sorelle conoscevamo il suo numero a memoria per le mille telefonate che tenevano impegnato papà (e il telefono) per ore, sapevamo che erano stati insieme per il sedile passeggero sdraiato e la puzza di fumo intenso che inondava la macchina per giorni. Lo vivevamo come un tradimento.

Continua la lettura di Da bambina non amavo Gabriele.

Dolce e Gabbana: una sartoria di lusso per il modello Palermo

Articolo di Gabriele CENTINEO

Francesco Merlo, catanese in esilio, in due appassionate e sensuali pagine sulla Repubblica del 9 Luglio, racconta delle sfilate di moda a Palermo. Da qui conclude che “ Palermo torna città”. Lo sapevamo già e, se fosse necessario, ce lo ricorda lo stesso quotidiano (pag. II della edizione palermitana): “l’isola delle case a rischio”, il degrado dello Iacp, dello Zen, gli abusivismi, le illegalità nella gestione delle case, Palermo con le sue favelas.

Continua la lettura di Dolce e Gabbana: una sartoria di lusso per il modello Palermo

Dopo il Brancaccio: cosa ci chiede l’Europa

Dopo il Brancaccio: cosa ci chiede l’Europa
di Roberta Fantozzi 
Si discute come è ovvio dell’iniziativa del Brancaccio. Si discute sui social, si commenta sui giornali.
C’è chi lo fa distorcendone completamente il senso, come Paolo Mieli su Il Corriere.
C’è chi, a sinistra, la giudica scarsamente unitaria nella propensione di fondo, “identitaria” come ha fatto Il Manifesto.
Viene da rispondere che… “ce lo chiede l’Europa”! Non l’Europa delle lettere della Commissione, dei diktat della Troika, ma quello che è successo in questi anni e mesi in risposta a quelle politiche.

Continua la lettura di Dopo il Brancaccio: cosa ci chiede l’Europa

De Magistris: «Con la sinistra? Mai in coalizione che ruoti intorno al Pd»

Il sindaco di Napoli; «Stiamo dimostrando che si può coniugare il cambiamento radicale con l’affidabilità di governo, a differenza dei 5 Stelle a Roma»

«Le elezioni che ci interessano sono Europee, Regionali e Politiche. Ma non le prossime Politiche, quelle dopo».

corriere della sera 14/6/17

 

 

Continua la lettura di De Magistris: «Con la sinistra? Mai in coalizione che ruoti intorno al Pd»