Archivi categoria: Siracusa

C’è chi dice NO – Comizio a Francofonte

il circolo mille papaveri rossi invita tutta la cittadinanza al comizio a sostegno del NO per il referendum costituzionale del 4 dicembre.

Il comizio avrà luogo in Piazza Dante domenica 20 Novembre alle ore 17.30

 

 

INTERVERRANNO

  • alessia piccione – cosigliere comunale “mille papaveri rossi”
  • mimmo cosentino – segretario regionale PRC
  • alessio grancagnolo – studenti per il no

DICHIARARE LO STATO DI CRISI SOCIOECONOMICA

DICHIARARE LO STATO DI CRISI SOCIOECONOMICA

I grandi processi di trasformazione che hanno interessato le campagne di tutto il mondo, a partire dagli anni settanta, hanno avuto un impatto fortissimo sulle nostre coltivazioni. Soprattutto il Sud e la Sicilia sono diventate sempre più luoghi di consumo e piattaforme commerciale di beni agricoli prodotti altrove. Le conseguenze, di anno in anno, sono drammatiche: molte coltivazioni, in primis quelle piccole, vengono abbandonate. Si riformano i latifondi e trionfano le grandi aziende capitalistiche meccanizzate, foraggiate da un governo regionale fallimentare e subalterno a Confindustria, oltre che da una P.A. pervasa da logiche clientelari e inquinata dalla sua internità al blocco di potere dominante. Il bracciantato, quello nostrano come quello dei migranti ridotti a schiavitù, è privo di tutele, a cominciare dalle violazioni contrattuali, ed è sempre più stritolato dalla gestione dei caporali e dei ricatti mafiosi di cui questi si fanno rappresentanti. Occorre sviluppare un grande e duraturo movimento contro le politiche liberiste della UE, di Renzi e dei governi che lo hanno preceduto. Occorre denunciare e contrastare le loro scelte, nel definire NON STRATEGICHE le produzioni agricole di qualità, mentre sono state privilegiate le trivellazioni, la petrolchimica, l’economia del cemento e del petrolio. Di quelle attività che sono causa di inquinamento e di quei mutamenti climatici che concorrono ad aggravare la crisi agricola e che generano fenomeni che chiamiamo impropriamente calamità naturali: siccità, alluvioni, grandinate. La vittoria conseguita contro l’Imu agricola insegna che si può, con la lotta, invertire la tendenza alla distruzione dell’agricoltura mediterranea.

RIFONDAZIONE COMUNISTA partecipa e sostiene le rivendicazioni della manifestazione di Francofonte (dall’abbattimento del costo dell’acqua irrigua e dell’energia alla riconferma delle giornate lavorative per gli operai agricoli, fino alla consegna dell’invenduto all’industria a prezzi politici). È NECESSARIO: IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI CRISI SOCIOECONOMICA, IL TRASFERIMENTO DI INGENTI RISORSE DAL CEMENTO E DAL PETROLIO ALL’AGRICOLTURA; MODIFICARE LO SBLOCCAITALIA; VOTARE SÌ AL REFERENDUM DEL 17 APRILE; BLOCCARE LE TRIVELLAZION; INVESTIRE SUL SISTEMA AGROAMBIENTALE.

PRC SICILIA-Circolo Mille Papaveri Rossi-Francofonte

Amministrative Francofonte: Alessia Piccione candidata sindaco

Il circolo “Mille Papaveri Rossi” di Rifondazione Comunista di Francofonte, per le elezioni amministrative del 9-10 giugno 2013, mette in campo la propria lista di candidati per il Consiglio comunale , ed una propria candidatura Alla carica di sindaco. La lista prende il nome dal circolo “Mille Papaveri Rossi”, essa è stata costruita attraverso un percorso partecipato con la società civile che ha contribuito alla stesura del programma e che in questi anni di attività politica ci è stata vicino nelle varie iniziative di carattere locale (gap, aranciametalmeccanica, petizioni comunali ecc.), ma anche di carattere nazionale (difesa dell’art.18, referendum acquabenecomune ecc.).

Abbiamo deciso di presentare la nostra lista e il nostro candidato sindaco perché vogliamo dare ai cittadini di Francofonte la possibilità di scegliere una offerta politica diversa, di alternativa, con una diversa cultura politica. Una proposta politica nuova, seria e innovativa, che non ha nulla a che fare con l’amministrazione precedente. Il dato delle elezioni politiche scorse evidenzia la volontà di cambiamento da parte dei cittadini, l’esigenza di voltare pagina. Ed è proprio questa volontà di cambiamento che noi abbiamo e che noi vogliamo rappresentare.

La presenza della nostra lista assume ulteriore importanza dal momento in cui nelle liste che sostengono gli altri due candidati sindaco sono presenti, a vario titolo, esponenti della precedente amministrazione, esponenti che hanno cambiato casacca, trasformati e riciclati, che oggi si ritrovano in contrapposizione ma che domani potrebbero essere “amici” più di prima.

Il nostro candidato alla carica di sindaco è la dott. Alessia Piccione, segretario del circolo PRC di Francofonte. Abbiamo scelto Alessia Piccione per il coraggio che ha dimostrato in questi anni di battaglie, per la sua determinazione, per le sue capacità organizzative, per il suo entusiasmo e la sua volontà. La riteniamo una persona di grande sensibilità umana e politica ed è proprio di sensibilità umana e politica che Francofonte oggi ha bisogno per governare il cambiamento.

Il comitato direttivo “Mille Papaveri Rossi” PRC-FRANCOFONTE