Archivi categoria: Regionale

Scuola: Cangemi (Fds), grave manovra governo su graduatorie

Catania, 6 ago. (Adnkronos) – “Il governo, con il colpevole assenso di alcune organizzazioni sindacali, ha compiuto un’altra grave manovra contro i precari e tutti i lavoratori della scuola. La scelta paradossale di utilizzare per le immissioni in ruolo due graduatorie diverse e’ un regalo alla propaganda leghista contro gli insegnanti del Sud ed un tentativo di scatenare una nuova guerra tra i poveri. Le conseguenze saranno pesantissime”.
Lo ha detto Luca Cangemi del coordinamento nazionale della Federazione della sinistra. Secondo Cangemi infine “si aprirà un nuovo, enorme, contenzioso e si rischia di colpire la funzione delle graduatorie, aprendo la strada ad albi territoriali e chiamate dirette dei presidi”.

Marotta (PRC Sicilia). Fincantieri: il Cantiere Navale non può subire un pesante ridimensionamento produttivo.

Fincantieri proponga un piano di rilancio e acquisisca nuove commesse di lavoro.

La politica industriale di Fincantieri che  causa un ulteriore ridimensionamento dei Cantieri Navali di Palermo è inaccettabile, sarebbe un  ulteriore delitto commesso contro i lavoratori e contro la Città di Palermo.

Non è accettabile che quella che fu la principale industria palermitana, già duramente colpita nella sua capacità  lavorativa ed occupazionale, anche per gravi responsabilità dei governi regionali di ieri e di oggi e della classi politiche siciliane, oggi sia relegata alla inattività lavorativa.

Siamo solidali con le giuste proteste degli operai del Cantiere Navale. La loro lotta è la lotta per il mantenimento di un importante sito produttivo in una realtà già duramente  ferita da una grave crisi economica e sociale.

Il Cantiere Navale di Palermo ha tutte le potenzialità per riprendere la piena attività di costruzione di nuove navi.

Fincantieri, piuttosto che continuare ingiustificatamente a dirottare nuove commesse navali verso altri impianti, presenti un piano di rilancio produttivo dell’insediamento industriale da concordare con i sindacati ed i lavoratori.

Antonio Marotta, segretario regionale di Rifondazione Comunista – Federazione della Sinistra