Archivi tag: ambiente

Rifiuti/Enna. Incontro comunisti con comitati cittadini

Presso la sede ennese del PRC, si sono incontrati i gruppi dirigenti provinciali di Rifondazione Comunista, dei Comunisti Italiani e i comitati dei cittadini per affrontare la grave questione dei rifiuti. Per i Comitati Cittadini erano presenti C.Garofalo, F. Ferragosto, F. Ferraro, N. Plumari e S. Pruiti.
I comunisti e i comitati convergono nell’analisi del fallimento dell’ATO di Enna addossando le responsabilità politiche al gruppo dirigente provinciale che nel 2004 avviò la riorganizzazione del servizio, guidato dai dirigenti dell’attuale P.D. e con la compiacenza di alcuni settori dei partiti del centro-destra. La sconfitta elettorale di quel gruppo alle ultime elezioni provinciali e la contemporanea elezione di una nuova coalizione non ha portato a nessuna svolta, né vi è all’orizzonte la prospettiva di una inversione di rotta.
I comunisti e il comitato ritengono che la protesta non basta da sola e ritengono che ogni discussione che possa portare ad una soluzione del problema passa attraverso il rispetto e l’applicazione integrale della sentenza del CGA (Consiglio di Giustizia Amministrativa), che ha dichiarato illegittime le tariffe applicate, illegittimo l’affidamento a Siciliambiente, illegittima la convenzione con la SERIT.
Alla fine di un lungo e serrato confronto le delegazioni hanno convenuto sulle proposte che consentiranno di affrontare l’emergenza rifiuti che con quasi certezza si verificherà nelle prossime settimane:

– I sindaci si riprendano momentaneamente e nell’emergenza, con ordinanza diretta o a seguito di quella prefettizia, la gestione del servizio;
– I consigli comunali approvino entro il 31 marzo la TARSU per il 2009;
– Istituzione di un tavolo tecnico comunale formato dal sindaco, dai rappresentanti del consiglio provinciale, dai rappresentanti dei comitati dei cittadini e dai rappresentanti dei lavoratori per definire la tassa in funzione del reale costo del servizio (nuovo piano economico-finanziario) e con l’introduzione di riduzioni di tassa per i meno abbienti;
– Il fondo di rotazione venga dato dalla Regione direttamente ai comuni;
– Si avvii la procedura per la restituzione dei soldi illegittimamente richiesti ai cittadini e nel contempo fatturazione delle bollette legittime (2004/2008) a chi non ha ancora versato il dovuto.
Tutti i presenti hanno concordato di divulgare nel territorio quanto più possibile le suddette proposte, di farle conoscere alla gente e nel contempo di controllare e vigilare su quanto i Consigli Comunali andranno a deliberare nei prossimi giorni sia per la TARSU 2009, sia per la tariffa relativa agli anni 2004-2008 , nel rispetto di quanto sancito dal C.G.A. di Palermo.

Gaspare Di Stefano – segretario federazione Enna P.d.C.I.
Saro Consiglio – segretario federazione Enna PRC
Carlo Garofalo – per i Comitati dei Cittadini

Da vivienna del 07/03/2009

Problema rifiuti: assemblea dei sindaci

Ci giunge notizia che in uno dei prossimi giorni si dovrà riunire l’assemblea dei Sindaci per deliberare sul riaffidamento del servizio raccolta dei rifiuti solidi urbani a Sicilia Ambiente.
Auspichiamo che nella prossima riunione, da parte dell’assemblea dei soci si assumano decisioni responsabili, politicamente sagge, nel rispetto delle indicazioni provenienti dai cittadini loro amministrati, per così come si sono espresse nelle tante battaglie promosse dai comitati spontanei; soprattutto auspichiamo che le decisioni assunte dai sindaci nel corso della prossima assemblea  siano rispettose delle indicazioni di legittimità venute con la sentenza del CGA. Continua la lettura di Problema rifiuti: assemblea dei sindaci

Campese (Prc): “Ecomostri siciliani, uno schiaffo al territorio”

Scheletri di cemento lungo le coste di Sicilia. Questo il titolo di un’inchiesta di un giovane giornalista, Rosario Battiato, recentemente pubblicata da un quotidiano locale. L’isola, secondo Legambiente, si trova infatti al terzo posto tra le Regioni per le infrazioni su costa, due per ogni km. Continua la lettura di Campese (Prc): “Ecomostri siciliani, uno schiaffo al territorio”

ENNA: NOVE DOMANDE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA SULLO STATO ATTUALE DELL’ATO

“Perché nella sua lunga elucubrazione il Presidente emerito dell´A.T.O. rifiuti non risponde al seguente quesito:

1. Se la Commissione Tributaria ha, con giurisprudenza costante, annullato le bollette della spazzatura per vizio di legittimità, perché l´A.T.O. ha continuato ad emettere fatture contenente lo stesso vizio di illegittimità? Continua la lettura di ENNA: NOVE DOMANDE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA SULLO STATO ATTUALE DELL’ATO

Il Prc sulla questione dello smaltimento rifiuti

La segreteria provinciale del PRC e il Comitato politico, nel corso di una riunione tenuta giovedì 16 ottobre, hanno discusso della situazione rifiuti ad Enna e provincia. A seguito della riunione il segretario provinciale del Prc ha rilasciato la seguente dichiarazione:” La situazione di collasso della società d’ambito e della ditta incaricata dello smaltimento ha determinato una situazione di vera e propria emergenza, con seri rischi per la sanità pubblica. Continua la lettura di Il Prc sulla questione dello smaltimento rifiuti