Archivi tag: Bossi

SALARI – FERRERO: “PROBLEMA E’ AUMENTARLI, GABBIE AIUTANO A TENERLI BASSI”

Dichiarazione di Paolo Ferrero, Segretario nazionale PRC-SE

“Il problema dell’Italia è il livello dei salari, che nel corso degli ultimi anni sono diventati tra i più bassi di tutta Euorpa. La risposta ai problemi del Mezzogiorno e del paese è aumentare davvero i salari in modo generalizzato, e non stabilire ulteriori sperequazioni tra nord e sud dell’Italia, che avrebbero il solo effetto di aiutare le imprese a tenere più bassi i salari.”.

SUD – FERRERO: “PREMIER SUCCUBE BOSSI, RIPORTA ITALIA 80 ANNI INDIETRO”

Ferrero 08Dichiarazione di Paolo Ferrero, Segretario nazionale PRC-SE

“E’ sempre più evidente che sono Umberto Bossi e la Lega a comandare nel governo. Ed è ancor più evidente che Silvio Berlusconi e i suoi alleati sono impegnati a riportare l’Italia indietro di 80 anni.

Da parte del presidente del consiglio e del governo vengono infatti realizzati interventi e proferiti propositi di giorno in giorno sempre più regressivi e reazionari. Dopo le leggi razziali, lo scudo fiscale, le agevolazioni per i ceti più abbienti e gli interessi speculativi, adesso Berlusconi sposa anche l’odiosa proposta delle gabbie salariali: un’idea discriminatoria e retriva, intesa solamente a fomentare la guerra tra poveri e a fossilizzare la secolare sperequazione tra nord e sud del paese”.

Federalismo, Rifondazione: «E' incostituzionale e iniquo»

Ieri convegno a Bologna. Pegolo: «Rilanciamo un dibattito nazionale»

«Un provvedimento incostituzionale, iniquo, che rappresenta solo l’ennesimo voto di scambio del Pd nei confronti di questo governo». Lo dicono a più voci, ma è questa la sintesi del dibattito su “Federalismo fiscale: la secessione dei ricchi” promosso da Rifondazione ieri a Bologna con la partecipazione di Marcello Notarfonso (Resp. Dip. Politiche Regionali Prc – Se), Franco Russo (Resp. Dip. Democrazia e Politiche costituzionali Prc – Se) e con le relazioni affidate ad economisti come Stefania Gabriele, Franco Osculati, e costituzionalisti come Claudio De Fiores. Le motivazioni sono tante per ribadire la netta contrarietà a una legge delega «in cui – annota a conclusione Gianluigi Pegolo (della segreteria nazionale di Rifondazione) – l’elemento che più colpisce è proprio la convergenza generale da un punto di vista politico. Continua la lettura di Federalismo, Rifondazione: «E' incostituzionale e iniquo»