Archivi tag: formazione professionale

Cosentino (PRC): “Musumeci nella formazione professionale continua la macelleria sociale di Lombardo e Crocetta”

“Il governo Musumeci, così come prima Crocetta, sta cercando di scaricare sui lavoratori della formazione professionale le gravi scelte operate prima da Lombardo e poi dai suoi successori, rafforzando la narrazione di un settore assistito e clientelare, da chiudere al più presto”. Lo afferma, in un comunicato stampa, il segretario regionale del Prc, Mimmo Cosentino.

“Una scelta di vera e propria macelleria sociale – scrive – che colpisce migliaia di famiglie, e che invece di tagliare i rami secchi della pubblica amministrazione, le rendite garantite in diversi settori dei servizi e beni comuni anche alle imprese mafiose, dalla raccolta dei rifiuti alla gestione privatistica dell’acqua, dalle concessioni sul patrimonio boschivo e naturale a quelle delle cose e delle estrazioni, trova il capro espiatorio in un mondo ormai sempre meno tutelato, e che, con la complicità generale dell’Ars, si vuole cancellare definitivamente”.

“La formazione professionale – prosegue Cosentino – ha un ruolo importante nel rapporto tra saperi e produzione e le risorse investite hanno un ritorno significativo sulla ricchezza generale, in svariati settori economici, a differenza di quello messo in piedi con l’alternanza scuola lavoro, nuovo strumento di lavoro servile e gratuito a favore delle imprese, che produce rendita e sfruttamento ma non crescita generale”.

“Rifondazione comunista – conclude – è solidale con i lavoratori in sciopero della fame davanti alla presidenza della Regione, e fa appello ai parlamentari regionali di dare voce immediatamente a una domanda di reddito, di dignità, di giustizia”.

Forenza : SOLIDARIETÀ AI LAVORATORI DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN SCIOPERO DELLA FAME

COMUNICATO STAMPA

LAVORO, SICILIA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «SOLIDARIETà AI LAVORATORI DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN SCIOPERO DELLA FAME. LA REGIONE SI OCCUPI SUBITO DELLA VERTENZA» Continua la lettura di Forenza : SOLIDARIETÀ AI LAVORATORI DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN SCIOPERO DELLA FAME

PRC Trapani: regionalizzare la formazione professionale

Paolo GENCO
Paolo GENCO

L’ultimo scandalo perpetrato ai danni del già disastrato settore della Formazione professionale che ha visto protagonista il Presidente dell’ultimo grande Ente (l’Anfe) rimasto in attività in tutto il territorio siciliano, quel Paolo Genco che era riuscito ad attraversare indenne tutta la più recente tumultuosa fase di disintegrazione delle più opache esperienze formative del settore, evidenzia in tutta la sua pesante gravità, in maniera seria ed eclatante, gli interessi economici e personali che girano attorno al bieco e cinico affarismo che ha attraversato e, come viene dimostrato, continua ad attraversare producendo solo un imperante malaffare e corruzione che tanti disastri hanno causato e continua a causare alle incolpevoli lavoratrici e ai lavoratori tutti del comparto.

Continua la lettura di PRC Trapani: regionalizzare la formazione professionale

FORMAZIONE PROFESSIONALE: Regionalizzare il settore

L’arresto di Paolo Genco, figura vicina allo NCD, per una truffa di 53 milioni incassati per corsi mai realizzati, esponente di punta della formazione professionale in Sicilia, a capo di un ente che conta settecento dipendenti, è l’ennesima dimostrazione dello sperpero e delle ruberie del danaro pubblico sottratto alla collettività. Auspicando che vadano individuate e perseguite tutte le responsabilità, da quelle del governo e della dirigenza amministrativa siciliani, rilanciamo la proposta di regionalizzare il settore, con la creazione di un albo dei formatori sottratto al mercato delle clientele e alle frodi che hanno visto finora sempre coinvolti ambienti politici e manageriali legati sia al centrosinistra che al centrodestra.

Mimmo Cosentino
segretario regionale del Prc Sicilia

Continua la lettura di FORMAZIONE PROFESSIONALE: Regionalizzare il settore