Archivi tag: g-20 Amburgo

CAMPAGNA BENEFIT EMILIANO LIBERO

 Emiliano Puleo, militante di Rifondazione Comunista di Partinico (PA) ingiustamente detenuto ad Amburgo da circa tre mesi per i fatti del G20, dovrà rimanere in carcere almeno fino al processo. In questi lunghi mesi la solidarietà è stata l’unica arma che abbiamo avuto a disposizione per rompere il silenzio assordante su questa vicenda; ora però ti chiediamo anche un sostegno economico per sostenere la campagna per la sua scarcerazione e per continuare a rendere possibili le visite periodiche dei compagni del circolo (con costi molto elevati per i biglietti aerei e per il soggiorno), vitali per chi si trova in carcere in un paese straniero. Abbiamo fatto tanto, vogliamo continuare a fare di più ma le nostre sole risorse, sostenute anche dai familiari di Emiliano, non sono più sufficienti. Aderisci a questo appello e aiutaci a sostenere le moltissime spese che ci troviamo ad affrontare come circolo.
 
– Puoi donare tramite bonifico al seguente conto intestato a Valentina Speciale, segretaria del circolo PRC di Partinico: IT04T0760105138226592926602 Causale: sostegno campagna Emiliano libero
 
– Oppure una ricarica alla carta postpay n. 5333171050185764 (specificare il seguente codice fiscale: SPCVNT88S55G348D) presso Ufficio postale, siti Poste Italiane; app Postepay, app PosteMobile, ricevitorie Sisal, tabaccherie.
 
Valentina Speciale, segretaria del PRC circolo “Peppino Impastato” Partinico (PA)
Giacomo Minore, tesoriere del PRC circolo “Peppino Impastato” Partinico (PA)

Libertà per Emiliano e tutti gli arrestati di Amburgo

Il prolungarsi del fermo dei sei giovani attivisti arrestati l’8 luglio ad Amburgo, e tra questi di Emiliano Puleo, dirigente del Prc di Partinico, colpevoli di manifestare contro il G-20, è insopportabile umanamente, e inaccettabile dal punto di vista del rispetto dei diritti costituzionali.

La stretta repressiva è il segno inequivocabile della volontà della Ue e della Germania, in primo luogo, di imporre anche con la forza le politiche dell’austerità alle popolazioni europee. Continueremo la vigilanza e la mobilitazione per ottenere la liberazione di Emiliano e degli altri arrestati ad Amburgo. Le istituzioni italiane, a tutti i livelli, non possono tacere nè stare a guardare.

Mimmo Cosentino, segretario regionale Prc Sicilia

 

Firma la petizione on line