Archivi tag: Niscemi

Marotta (PRC): solidarietà agli attivisti No MUOS indagati per la pacifica manifestazione del 9 agosto

A nome di Rifondazione Comunista Sicilia – dichiara Antonio Marotta segretario regionale del PRC – esprimo la massima solidarietà ai quindici – fra attivisti No Muos e dirigenti politici – raggiunti da una comunicazione di inizio indagini per aver partecipato il 9 agosto scorso, a Niscemi, ad una partecipata manifestazione del tutto pacifica e festosa contro il MUOS che si è conclusa con un’invasione simbolica di una folla di diverse centinaia di persone che entrò nell’area del cantiere dando vita ad un sit-in sul prato.
Nessun incidente, nessun danno procurato a persone o cose dai partecipanti che poco tempo dopo tornarono tranquillamente a casa.
In tal senso la presa di posizione delle istituzioni italiane – continua Marotta – pare eccessivamente dura contro chi lotta pacificamente da anni in difesa della pace, dell’ambiente e della salute.
Rifondazione Comunista siciliana denuncia qualsiasi volontà repressiva nei confronti dei pacifici militanti e dei dirigenti politici NO-MUOS. Quei comuni cittadini che da anni lottano per una giusta causa, peraltro condivisa nel merito in varie sedi istituzionali regionali e nazionali, non meritano di essere scoraggiati.

Cangemi (PRC): "gravissimo l’annuncio sull’operatività del MUOS"

SICILIA – NISCEMI (CL), Vittoriaweb – E’ tragica la notizia che il MUOS sarà operativo tra un anno o meno e che già nel prossimo febbraio le sue antenne potrebbero essere definitivamente alzate nel cielo di Niscemi.
Ed è grave l’annuncio di una riunione sul “monitoraggio” delle emissioni dell’Arpa con vertici militari italiani e statunitensi, per di più nella base di Sigonella, a sancire, ulteriormente, il rapporto coloniale tra Stati Uniti e Italia.
I militari Usa, con complicità italiane, hanno più volte tentato di imbrogliare le carte sulla pericolosità delle emissioni elettromagnetiche generate dal MUOS, non sono accettabili altre farse.
Deve essere chiaro che l’installazione del MUOS è un atto di violenza contro l’ambiente, contro le popolazioni che hanno nel modo più chiaro la loro opposizione, contro la Costituzione italiana che ripudia la guerra di cui il MUOS è un terribile strumento.
E’ necessaria, di fronte a queste notizie, una fortissima mobilitazione per mettere davanti alle loro gravissime responsabilità le istituzioni nazionali e regionali e per impedire la devastazione del territorio siciliano e la sua definitiva trasformazione in una piattaforma di guerra.

Cangemi (PRC): "gravissimo l’annuncio sull’operatività del MUOS"

SICILIA – NISCEMI (CL), Vittoriaweb – E’ tragica la notizia che il MUOS sarà operativo tra un anno o meno e che già nel prossimo febbraio le sue antenne potrebbero essere definitivamente alzate nel cielo di Niscemi.
Ed è grave l’annuncio di una riunione sul “monitoraggio” delle emissioni dell’Arpa con vertici militari italiani e statunitensi, per di più nella base di Sigonella, a sancire, ulteriormente, il rapporto coloniale tra Stati Uniti e Italia.
I militari Usa, con complicità italiane, hanno più volte tentato di imbrogliare le carte sulla pericolosità delle emissioni elettromagnetiche generate dal MUOS, non sono accettabili altre farse.
Deve essere chiaro che l’installazione del MUOS è un atto di violenza contro l’ambiente, contro le popolazioni che hanno nel modo più chiaro la loro opposizione, contro la Costituzione italiana che ripudia la guerra di cui il MUOS è un terribile strumento.
E’ necessaria, di fronte a queste notizie, una fortissima mobilitazione per mettere davanti alle loro gravissime responsabilità le istituzioni nazionali e regionali e per impedire la devastazione del territorio siciliano e la sua definitiva trasformazione in una piattaforma di guerra.

No, MUOS, Ferrero-Rinaldi: il 9 agosto tutti a Niscemi per il corteo fino alla base

Dichiarazione di Paolo Ferrero, Segretario nazionale PRC e Rosa Rinaldi, Segreteria nazionale PRC

Rifondazione comunista aderisce e parteciperà alla manifestazione del prossimo 9 agosto contro il Muos, a Niscemi.
La volontà popolare non può essere calpestata: piena solidarietà ai comitati e ai cittadini che continuano la mobilitazione contro il vergognoso trasformismo di Crocetta che ha dato il via libera all’installazione delle antenne volute dagli Usa, tradendo gli impegni presi prima di essere eletto.
La regione di Pio La Torre e Peppino Impastato non vuole e non merita quell’opera dannosa per il territorio, uno strumento di guerra che costituisce un atto di ulteriore militarizzazione della Sicilia, una guerra che si estende verso la salute dei cittadini, che saranno aggrediti da un imponente inquinamento elettromagnetico.

9 agosto, manifestazione no MUOS: bus da Palermo e Messina

In occasione del corteo NO MUOS il 9 agosto, a Niscemi, sono stati organizzati pullman da Messina e Palermo.

Messina – l’incontro con i partecipanti è previsto a Piazza Duomo alle  ore 11,00.

costo del biglietto:
€ 5 studenti e disoccupati
€ 10 lavoratori e pensionati

Per Info e Prenotazioni:
Antonio 3407125911
Gianmarco 3475180616

Palermo – incontro in via Basile (davanti stazione metro Palazzo Reale – Orleans), ore 11,30

costo del biglietto:
€ 12

Per adesioni:
3492687860 (wind) Giorgia
3281867248 (wind) Laura