Archivi tag: Palestina

La perversione del senso del 25 aprile

 

 

La perversione del senso del 25 aprile

di Moni OVADIA Il manifesto del 11.04.2015

Polemiche: Le bandiere palestinesi al corteo? Un vulnus inaccettabile per il presidente della comunità ebraica romana Pacifici e per qualche ultrà del sionismo più isterico. Ma screditando le ragioni di chi lotta per una Palestina libera si sovverte il significato della Resistenza Continua la lettura di La perversione del senso del 25 aprile

28 novembre. GIORNATA INTERNAZIONALE DI SOLIDARIETÀ CON IL POPOLO PALESTINESE

Giovedì 28 Novembre alle 17:00
Sala Consiliare Di Palazzo Delle Aquile

Quale Palestina vogliamo?

In occasione della

GIORNATA INTERNAZIONALE DI SOLIDARIETÀ CON IL POPOLO PALESTINESE

L’Associazione “Casa Della Cultura Araba Al Quds Palermo”
In Collaborazione Con Il Comune di Palermo
Organizza

INCONTRO 
Con la partecipazione della Ambasciatrice Palestinese In Italia
INTERVERRANO
MAI ALKAILA, Ambasciatrice Della Palestina In Italia
GIUSEPPE DI LELLO, Giurista, già parlamentare europeo
FATEH HAMDAN, presidente dell’associazione “Casa della Cultura Araba Al Quds Palermo”
CESARE LA PIANA, Vice Sindaco del comune di Palermo
SALVATORE ORLANDO, presidente del consiglio comunale di Palermo
ADHAM DARAWSHA, presidente della consulta delle culture del comune di Palermo

Palermo, 11 novembre: proiezione di "Occupation 101" al Circolo Luxemburg

Lunedì 11 novembre 2013

presso

Circolo PRC Rosa Luxemburg, Via Serradifalco 152, Palermo

proiezione di:

Occupation 101

Occupation 101: Voice of the Silenced Majority è un documentario del 2006 diretto da Sufyan Omeish e Abdallah Omeish, e narrato da Alison Weir. Il documentario racconta gli effetti dell’occupazione israeliana in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, a partire dall’ascesa del sionismo fino alla Seconda Intifada.
Il film verrà proiettato in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Palermo, 11 novembre: proiezione di "Occupation 101" al Circolo Luxemburg

Lunedì 11 novembre 2013

presso

Circolo PRC Rosa Luxemburg, Via Serradifalco 152, Palermo

proiezione di:

Occupation 101

Occupation 101: Voice of the Silenced Majority è un documentario del 2006 diretto da Sufyan Omeish e Abdallah Omeish, e narrato da Alison Weir. Il documentario racconta gli effetti dell’occupazione israeliana in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, a partire dall’ascesa del sionismo fino alla Seconda Intifada.
Il film verrà proiettato in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Messina: Presidio di solidarietà con il popolo palestinese contro l'aggressione israeliana.

Un altro massacro si sta compiendo in queste ore nella Striscia di Gaza, in Palestina. Israele, tramite ingiustificati attacchi terroristici al popolo palestinese, ha deciso di iniziare una nuova guerra, una nuova invasione.
Non possiamo restare a guardare mentre decine di palestinesi rimangono uccisi dai raid e dai bombardamenti israeliani.
Per questo il circolo PRC “Peppino Impastato” di Messina terrà ogni giorno dalle ore 17.30 alle ore 18.30 un presidio di solidarietà sotto la sede della Prefettura, contro ogni guerra, per gridare Palestina libera!

Ketty Bertuccelli, direttivo Circolo PRC “Peppino Impastato” Messina

PETIZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI PALESTINA

PETIZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI PALESTINA

Noi cittadini europei, liberi e  nel pieno esercizio dei nostri diritti civili e politici, chiediamo al Parlamento Europeo il

RICONOSCIMENTO immediato dello Stato  indipendente e sovrano  di Palestina sui

confini antecedenti il 4 giugno 1967, Stato di Palestina che vivrà in pace e sicurezza accanto allo Stato di Israele.

Firma l’appello

Segui la pagina facebook

scarica i materialimateriali-campagna-palestina

Catania – la storia dei 131 migranti sbarcati il 26 Ottobre

Tre Giorni fa 128 Palestinesi sono sbarcati a Catania. Due giovani, i  presunti scafisti, sono stati portati al carcere di Bicocca. Gli altri migranti sono stati rinchiusi al palanitta.

Nei 3 giorni trascorsi non è stato possibile interloquire con i migranti.  Alcuni migranti sono stati identificati come Egiziani e in base a questo sono state avviate le procedure di rimpatrio, come afferma la nota del Viminale

E’ in atto un presidio permanente al palanitta

mappa per raggiungere Viale Nitta

http://www.facebook.com/?ref=logo#!/event.php?eid=170968312920260

per saperne di più segui on line http://www.livestream.com/arciradiomatria e leggi:

Manifestiamo subito contro il gesto criminale del governo israeliano

L’Attacco israeliano contro navi pacifiste è un atto criminale. Basta ipocrisie. Sanzioni contro Israele.

L’aggressione israeliana contro la nave di pacifisti diretta a Gaza rappresenta un atto criminale. Un atto di terrorismo di stato, che non può rimanere senza conseguenze. Chiediamo l’immediata sospensione di ogni trattato di cooperazione economica, commerciale e militare, del nostro paese come dell’Unione Europea, nei confronti di Israele. Si prendano decisioni nette in sede internazionale di condanna e di sanzioni nei confronti di Israele. Si esiga l’immediata revoca del blocco della striscia di Gaza. Basta con la intollerabile politica dei due pesi e delle due misure che ha garantito ad oggi al governo israeliano la totale immunità nonostante una politica di guerra e oltranzista che ha reso vano ogni tentativo di accordo negoziale per la soluzione del conflitto israelo-palestinese. Rifondazione Comunista si impegna nelle prossime ore a mobilitarsi in questo senso e nell’esprimere il proprio cordoglio per le vittime del brutale massacro, ribadisce il proprio pieno sostegno e appoggio alle azioni del movimento pacifista e di solidarietà internazionale, come il free gaza movement, che attraverso l’invio di navi aveva l’obiettivo di denunciare al mondo l’immorale e infame assedio a cui è sottoposta la popolazione civile di Gaza.

Fabio Amato, Responsabile Nazionale Esteri PRC-SE