Archivi tag: Pierpaolo Montalto

18 maggio, Palagonia: comizio con Antonio Mazzeo

COMIZIO ELETTORALE – L’ALTRA EUROPA

DOMENICA 18 MAGGIO
ORE 19.00
PIAZZA GARIBALDI, PALAGONIA

INTERVERRANNO:
Francesco Di Blasi,Segretario Prc Palagonia, Capogruppo Palagonia Bene Comune

Pierpaolo Montalto, Segretario provinciale Prc Catania

Antonio Mazzeo, Candidato al Parlamento Europeo con “L’Altra Europa con Tsipras”

Montalto-Di Blasi (PRC-Catania) su condanne proceso Iblis

Le condanne pronunciate oggi in primo grado nel proceso Iblis e che seguono la condanna dell’ex Presidente della Regione Raffaele Lombardo, confermano le denunce fatte da anni dal Prc sull’intreccio tra politica, mafia ed imprenditoria. Intreccio che da sempre mortifica il nostro territorio impedendone qualsiasi sviluppo economico e sociale.
Le stesse condanne rappresentano altresì l’ennesima conferma dell’inquinamento di ampi settori della classe politica siciliana che ha costruito sul voto di scambio e sulle clientele, il suo potere a discapito soprattutto delle fasce sociali più deboli che pagano con la disoccupazione, lo sfruttamento e l’assenza di stato sociale, l’indecente funzionamento di un sistema politico ed economico travolto dalle inchieste giudiziarie.
Colpisce in particolare la condanna a dodici anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa dell’ex Sindaco di Palagonia Fausto Fagone, ultimo rampollo di una vera e propria dinastia politica ed esempio lampante di come le istituzioni siano state asservite ad interessi privati e criminali.
Vogliamo sul punto ricordare che ben prima dell’arresto di Fausto Fagone Rifondazione Comunista a Palagonia aveva denunciato una gestione criminale degli appalti ed il sistematico saccheggio delle risorse pubbliche che aveva affamato un’intera comunità producendo un mostruoso buco di bilancio.
Nel giorno in cui la Sicilia ricorda la morte di Peppino Impastato, ci auguriamo che la notizia di nuove condanne, che gettano nuovo discredito sulla classe politica siciliana, serva ad aprire una nuova stagione di antimafia sociale in grado di liberare la nostra terrra e di dare nuova speranza come è successo nel comune di Palagonia con l’elezione a primo cittadino di Valerio Marletta.

Pierpaolo Montalto, Segretario Provinciale PRC
Francesco Di Blasi, Segretario PRC Palagonia-Capogruppo al consiglio comunale di Palagonia Bene Comune

Montalto-Diblasi (PRC-Catania): protesta contro il CARA di Mineo

Dopo un drammatico suicidio all’interno del Cara di Mineo la protesta di oggi da parte dei migranti, reclusi in quello che per loro è diventato un vero e proprio carcere a cielo aperto, rappresenta un ulteriore allarme che non può rimanere inascoltato.
Alla rabbia collettiva di chi chiede solo diritti, esplosa oggi nel territorio contiguo al Cara, non si può infatti che rispondere chiudendo una mostruosità giuridica e sociale, inutile e dai costi esorbitanti, che risponde solo agli interessi di chi ha costruito all’interno del centro la sua rete di affari, e concludendo in tempi brevissimi tutte le pratiche di rilascio del diritto d’asilo.
Condanniamo altresì l’assenza delle istituzioni capaci solo di trasformare in un problema di ordine pubblico un dramma permanente che si consuma ogni giorno nel nostro territorio.
Invitiamo infine le cittadine e i cittadini che hanno subito gravi disagi dalla protesta dei migranti ad individuare il vero colpevole nello stato italiano che reclude donne e uomini che il più delle volte vogliono raggiungere i loro cari, che nega diritti e che garantisce solo gli interessi del comitato d’affari permanente della politica e delle cooperative che grazie al Cara di Mineo continuano a fare profitto sulla vita dei nostri fratelli e delle nostre sorelle migranti.

Pierpaolo Montalto, Segretario Provinciale Rifondazione Comunista
Francesco Diblasi, Segretario Rifondazione Comunista Palagonia-Capogruppo del gruppo consiliare Palagonia Bene Comune

Montalto (PRC): Sulla gestione degli asili nido comunali inaccettabili le scelte della Giunta Bianco

Premesso che consideriamo la gestione degli asili nido comunali e la qualità del servizio pubblico che viene offerto in questo settore alle famiglie, tra gli indici più importanti dell’efficienza di un’amministrazione, riteniamo pertanto inaccettabili le scelte della Giunta Bianco che sul tema dimostra tutto il suo profilo antisociale.
L’Amministrazione ha infatti deciso di eliminare per le rette qualsiasi riferimento al reddito, stabilendo rette mensili di 140 o 250 euro (140 euro solo per la mattina e 250 euro per mattina e pomeriggio) che rappresentano un’offesa sconcertante per le famiglie bisognose, aumenta il numero di bambini per ogni singolo educatore che ne avrà ben dieci penalizzando l’efficienza degli asili e compromettendo la qualità del servizio, e privatizza il servizio pomeridiano esternalizzandolo alle solite cooperative, facendo così una precisa scelta di campo a favore dei privati e a danno dei cittadini.
Denunciamo altresì il silenzio assordante sulla vicenda dei sindacati sempre più asserviti agli interessi politici del Partito Democratico e del Governo della città, e ci chiediamo come possa ancora giustificare la sua presenza in giunta la presunta sinistra che ha sostenuto Bianco alle elezioni.
Esprimiamo infine tutto il nostro sostegno all’iniziativa politica di Catania Bene Comune, unica forza a denunciare la gravità delle scelte dell’Amministrazione Bianco sulla gestione degli asili nido comunali, e alla battaglia intrapresa dal comitato spontaneo dei genitori e dagli educatori, con i quali ci batteremo per difendere il diritto ad avere asili nido efficienti, di qualità e a tariffe socialmente sostenibili, e per difendere il diritto al lavoro.

Pierpaolo Montalto – Segretario Provinciale Partito della Rifondazione Comunista